Charlotte Rampling è Pauline

di alinamarazzi

Charlotte Rampling a Torino, sul set di Baby Blues (foto di Cosimo Maffione)

Il ruolo di Pauline richiede un’attrice capace di condensare in uno sguardo e in un’espressione le diverse corde di quel ruolo. Charlotte Rampling racchiude in sé queste possibilità. Il suo volto austero e distaccato parla di una Pauline segnata da un misterioso passato. Il suo sguardo intenso e, a tratti, spaesato e fragile, parla della Pauline che sta cercando di risolvere se stessa, che chiede aiuto, pur tenendosi ferma e salda. Il suo fisico da ragazza su un volto vissuto parla di una Pauline come una figlia mai cresciuta.

(Alina Marazzi su Charlotte Rampling per Baby Blues)

Annunci